Capodanno a Roma

Il menu tipico di Capodanno

Il menu tipico di capodanno potrebbe cambiare di regione in regione, di località in località. Viviamo in un paese in cui, per fortuna, la cultura si presenta in maniera variegata, con tradizioni miste e piacevoli, perché in base a dove andiamo possono sempre sorprenderci. Le tradizioni della tavola, poi, sono tra quelle che le persone apprezzano maggiormente. In Italia si mangia sempre bene, d’altronde.

il menu tipico di capodanno

Ci sono pietanze tipiche di capodanno che si trovano solamente a Napoli, o a Roma, o in Sicilia, oppure in Veneto. Possiamo sbizzarrirci nel ricercare le ricette delle festività e preparare così ogni anno qualcosa di diverso ed entusiasmante per il nostro palato e quello dei nostri commensali.

Esistono però dei piatti tradizionali che si conoscono un po’ ovunque e che accomunano un po’ tutte le regioni d’Italia.

 

I piatti della tradizione del capodanno italiano

Ecco quali sono i piatti il cui aspetto, profumo e sapore ci ricorda subito il capodanno italiano, a prescindere da dove ci troviamo.

 

Lenticchie

Le lenticchie a capodanno portano bene, dicevano i nostri nonni. E noi siamo cresciuti con questo detto popolare che offre a tutte le nostre cene di capodanno un gusto folkloristico ed emozionante. Infatti già  al tempo dei romani le lenticchie erano considerate come simbolo di fortuna e di prosperità e quindi non possono mancare nella nostra tavola a Capodanno. Ricordiamo  che spesso vengono preparate in maniera molto semplice cioè facendole in umido e lasciandole quindi a bagno per una notte intera. Successivamente in genere si possono cuocere in una pentola con carote, sedano e cipolla:  il tutto ovviamente soffritto e tritato.  In alcuni casi  si può anche aggiungere un po’ di pomodoro per poi servirle calde

 

Tagliatelle ai funghi porcini

Parliamo di un piatto tipico della cucina italiana e che viene servito in tavola durante l’autunno ma anche a fine anno è uno di quei primi apprezzato dalle famiglie.

Diciamo che si fa in autunno anche perché è  il periodo dell’anno,  soprattutto in alcune zone d’Italia, dove vengono raccolti questi funghi pregiati.

Inoltre le tagliatelle sono molto buone e sono una pasta all’uovo tipica del centro e del nord Italia. Ovviamente in questa ricetta l’ingrediente  principale, a parte la pasta ,sono i funghi che dovranno essere tagliati in pezzi piccoli e lavati con cura .E bisognerà assicurarsi che si parla veramente di un porcino.

Per quanto riguarda il secondo invece è difficile sceglierne uno in particolare perché i piatti tradizionali sono numerosi e in genere sono accompagnati da contorni classici di patate al forno magari verdure cotte e crude.

Inoltre il secondo che viene scelto dipende anche dai gusti, perché nel caso in cui si predilige il pesce uno dei più apprezzati è il baccalà oppure il polpo.

Mentre nel caso della carne si può optare per  il tacchino ripieno oppure il polpettone  di mozzarella e prosciutto o anche salsiccia e arrosto.

Ovviamente alla fine non dovrà mancare né un buon dolce che può essere un pandoro o un panettone e anche lo spumante per festeggiare la mezzanotte.

Potrebbe interessarti anche
In evidenza feste capodanno 2022